Maurizio Ferrandi

Alto Adige - Storia e storie

Sugli scaffali

Sugli scaffali impolverati

 

Capita anche agli appassionati bibliofili. I libri si accumulano sugli scaffali. Non c'è più posto per quelli nuovi che finiscono per essere impilati davanti a quelli più antichi, nascondendoli alla vista e alla memoria. Poi, per un motivo o per l'altro, arriva il momento in cui ci si ricorda di questo o di quel volume, lo si cerca affannosamente, spostando colonne di carta ingiallita e sollevando nuvole di polvere.

Il libro "vecchio" viene riletto e in un certo senso ridiventa nuovo. Old book bindings

In questa sezione del sito "Alto Adige storia e storie" vogliamo tentare questo viaggio alla riscoperta di alcuni libri o parti di essi, ma anche articoli e saggi scritti negli ultimi decenni da autori che avevano una caratteristica in comune: quella di chiamarsi Ferrandi.

Una sorta di genealogia editoriale per una famiglia bolzanina votata al giornalismo e alla scrittura.

Si comincia, come doveroso, con il capostipite, Mario Ferrandi e con le sue opere. Poi verrà il resto.

Buona lettura.

 

© riproduzione riservata